SaLuSa  14 settembre 2012

Le ultime ad accettare la verità saranno le anime bigotte, completamente immerse nelle loro credenze religiose. Questo problema fu previsto, e i rispettivi Maestri su cui tali credenze si fondano, ritorneranno per spiegare il vero significato del loro messaggio. Con il passare del tempo, infatti, l’interpretazione del messaggio dei Maestri fu deliberatamente deformata in modo tale da conferire ogni potere nelle mani di chi ne controllava l’ortodossia, e il vero significato divenne oscuro. La nostra presenza e l’aver compreso il servizio che vi rendiamo, ha contribuito a farvi capire di aver raggiunto il punto di evoluzione in cui potete trovare in voi stessi la verità. Questo chiaramente non significa che non dovete dialogare con gli altri, perché è sempre utile prendere in considerazione l’opinione altrui.

Noi abbiamo già esposto i principi in cui crediamo e che la nostra fede si traduce nel servizio del prossimo entro i confini di questo Universo. Al nostro livello vibratorio soltanto la verità può sussistere, e anche voi ben presto raggiungerete tale livello. Pertanto, vi chiediamo di aprirvi alle nuove idee che, in linea di massima, si fondano sull’Unità Di Tutto Ciò Che E’. Il vostro problema è che la vostra civiltà si è frammentata e separata in tanti di quegli scismi che vi è difficile sapere in cosa credere. Inoltre, questo ha generato tantissimi conflitti, che avete combattuto gli uni contro gli altri per provare chi aveva torto o ragione

Sulla Terra certo non regna la tolleranza, e questo perché c’è chi usa il potere per imporsi, tanto in politica quanto in religione. Noi v’invitiamo ad accettare l’idea che altre anime non sono necessariamente al vostro stadio di comprensione, e di comprendere che, dando loro tempo, tutti evolveranno al proprio ritmo. Nessuno può essere perseguitato a causa delle proprie convinzioni ma, al tempo stesso, nessuno dovrebbe tentare d’imporle agli altri. Il periodo che state attraversando vi dimostra come dipendete tutti gli uni dagli altri, ma talvolta occorre una calamità per unirvi tutti insieme.

La gente sta cominciando a capire che la distinzione di classi sociali basata sul denaro e l’istruzione favorisce l’attuale divario e che, invece, la società dovrebbe offrire pari opportunità a tutti. Ci sono persone che provengono da ambienti svantaggiati e i cambiamenti modificheranno tali condizioni. Tutti saranno considerati eguali, come lo sono agli occhi di Dio, a prescindere da quale karma si stiano affrancando. Infatti, trovandovi alla fine dei tempi, molti di voi si stanno caricando di tutto quello che necessita essere rettificato. Gran parte di tale karma si riferisce alle relazioni tra di voi, e per taluni le lezioni da imparare sono severe; quelle di minor conto possono essere cancellate, se è chiaro che livello di coscienza è stato debitamente innalzato.

Una volta ascesi, tutto sarà molto diverso da come si vive nella presente dimensione. La durezza e i conflitti cui di norma siete confrontati, non esisteranno più, sostituiti dalla perfetta armonia, come pure dalla collaborazione, perché vige l’aiuto reciproco per il maggior bene comune. Incontrerete i vostri Custodi e gli Esseri angelici, che vi sono stati accanto una vita dopo l’altra. Avrete raggiunto livelli di coscienza tali da avere una grande comprensione di ogni cosa, e sarete diventati dei veri Esseri Galattici. La vostra civiltà fa già parte della Federazione della Luce, e c’è posto per chi desidera unirsi a noi.

Una vita fantastica vi attende e vi libererà dalle tenebre, che vi hanno accompagnato durante tutto il percorso nella presente dimensione. Avete fatto la vostra parte ed è giunto il momento di lasciare il ciclo delle rinascite, di cui avete fatto parte finora. In futuro, vi limiterete a cambiare il corpo ogni qual volta lo ritenete necessario, perché ormai morte e decadenza non fanno più delle vostre esperienze. Come senz’altro sapete già, vivrete centinaia di anni secondo il vostro conteggio, senza mai invecchiare e mantenendo il corpo sempre in forma perfetta. Avrete tutto il tempo necessario per fare quel che il vostro cuore desidera e, a differenza dalle condizioni terrestri, non avrete bisogno di denaro per realizzare i vostri sogni.

Molte cose considerate parte essenziale della vostra vita, non saranno più necessarie, a cominciare dagli oggetti materiali, che ritorneranno allo stato d’origine, affinché nulla si sprechi. In seguito, avrete un veicolo personale, ma vi unirete ad altri compagni per i viaggi inter- dimensionali nello spazio profondo. Voi chiamate astronavi-madre i nostri velivoli più grandi e alcuni sono delle vere e proprie città. In esse, potete viaggiare per anni, sempre riforniti di quanto avete bisogno. Esse sono del tutto autosufficienti e sfruttano l’energia gratuita, che le circonda. La vita a bordo è tutt’altro che noiosa e spesso molto eccitante quando si viaggia nell’ignoto.

Avrete notato che, quando incontriamo la vostra gente, i primi commenti riguardano le nostre tute di un solo pezzo, tanto aderenti da sembrare una seconda pelle. Questo perché i nostri indumenti sono “pensati” in modo da diventare veramente parte di noi e seguono ogni movimento del nostro corpo. Diversamente da voi, in viaggio non abbiamo bisogno di bagagli, pieni di oggetti essenziali. A riguardo, le nostre necessità sono molto ridotte perché, per esempio, non abbiamo bisogno di raderci o altre necessità di ordine fisico. Avrete molto da imparare non appena inizierete la nuova esistenza, ma niente è tanto complicato quanto la vita sulla Terra! La vita nelle dimensioni superiori è tutta una gioia, del tutto soddisfacente in ogni suo aspetto.

Se vi sentite depressi, pensate al futuro che vi aspetta e all’indescrivibile elevazione, che segnerà un intero nuovo capitolo della vostra evoluzione. Il dolore e la sofferenza attuale spariranno, e cosi pure le memorie svaniranno nel passato per essere, infine, dimenticate. Tenete, dunque, gli occhi puntati sull’avvenire e non su quello che fu e non lasciatevi distrarre da pensieri negativi. Tutte le paure sollevate da informazioni o speculazioni sul futuro, avranno vita breve. Fin quando non saranno del tutto rimossi, gli Oscuri cercheranno sempre d’impedirvi di progredire sicuri, in qualche modo, di poter vincere. Scopriranno, invece, che il potere di cui ormai dispongono è molto limitato e che mai potranno riacquistare il predominio di un tempo.

Io sono il Siriano SaLuSa e vi trasmetto i migliori auguri della Federazione Galattica affinché possiate felicemente coronare la vostra esistenza. Avete penato duro e a lungo per conquistare il successo e meritate le più grandi soddisfazioni.

Grazie, SaLuSa.

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/new_welcome_home_page_of_et_f.htm

(Traduzione: Costanza – www.costanza2003.org)

NB  Grazie alla collaborazione di Gualtiero, sono riprese le traduzioni di Nidle.