SaLuSa  28 ottobre 2011                                              

Come avete l’abitudine di dire, “la situazione si sta scaldando” e i segni sono visibili a tutti. Il vecchio modello sta andando a pezzi davanti ai vostri occhi e c’è chi tenta di tenerlo in piedi per paura delle conseguenze. Il potere del popolo sta mostrando la sua forza in tutto il mondo diventando, di continuo, sempre più vigoroso. Non si tratta di una fase passeggera, ma di un movimento inteso a portare i cambiamenti e a liberarsi di quanto ormai inutile alle vostre esigenze. Si sta sviluppando perché sospinto dall’immensa quantità di Luce attirata verso la Terra. È giunto il vostro momento, Carissimi, quello in cui le vostre visioni del nuovo si stanno rapidamente sviluppando, ed esistono già nelle dimensioni più elevate. L’unica cosa necessaria è che i livelli di Luce crescano ancora di poco, e allora nulla potrà ritardare o bloccare i cambiamenti. Con l’ondata di energia attesa per l’11.11.11. ci sarà senz’altro un innalzamento, resta da vedere quanto.

Quel che sta avvenendo nel vostro mondo, crea confusione perché minaccia di sconvolgere seriamente la vita della gente. Nondimeno, chi tra voi è consapevole che occorre spazzare via il vecchiume, può diventare un punto d’equilibrio per evitare maggior caos. C’è più che mai bisogno di voi e, in verità, siete venuti in gran numero sulla Terra per questo specifico scopo. Gli Operatori di Luce hanno un ruolo speciale da svolgere e devono essere ormai consapevoli di chi sono. Alcuni fungono semplicemente da fari di Luce, mentre altri sono guaritori, o altri ancora promuovono cause che spargono Luce. Se non avete ancora trovato la vostra vocazione, spandete amore e gioia ovunque andate, contribuendo a elevare la gente. A parte questo, siate pur certi che, non appena rivelato il piano per il futuro, scoprirete molte opportunità per servire.

Il tempo continua ad accelerare, e a molti sembra incredibile di essere già vicini alla fine di quest’anno. Naturalmente, è un’ottima cosa perché i prossimi due mesi saranno affatto eccezionali.  Qualcosa che non avete ancora notato è che, per via delle vibrazioni più elevate, il processo d’invecchiamento sta rallentando. Alla fine, si arresterà e, una volta composti di cellule cristalline, l’intero processo potrà essere invertito dalla potenza del pensiero. Le nuove cellule avranno un grado più elevato di consapevolezza delle precedenti, e reagiscono al pensiero più celermente. Già nei livelli astrali, attraverso cui le anime passano dopo la morte, tali anime hanno ormai abbastanza potenti da presentarsi a voi come desiderano esser viste. Questo è ovviamente molto utile quando le anime appena giunte incontrano chi è trapassato molti, moltissimi anni prima di loro. A riguardo, ascendendo non farete un’esperienza che del tutto estranea.

Molte cose cui siete ora abituati non saranno più valide una volta ascesi, e forse quelle più innovative riguarderanno il cibo. Non sarà più necessario destinare all’agricoltura vaste estensioni di terreni, perché sarà possibile disporre di apparecchiature capaci di riprodurre gli alimenti senza fasi interposte, e questo fin quando non sarete in grado di “pensare” e realizzare qualunque cosa vi occorra. Non sarà più necessario razziare e violentare la Terra, per produrre commestibili o combustibili fossili: il pianeta ritornerà alla sua condizione originaria incontaminata, e voi diventerete i Custodi della Terra. Né Essa sarà più la discarica di tutti i vostri rifiuti, perché tutto quanto non più utilizzabile, sarà riciclato per servire ad altri scopi. L’inquinamento scomparirà perché nessun processo produttivo ne genererà.

A poco a poco, state imparando a conoscere la nuova Terra e come la vostra vita cambierà. Comprenderete anche quanto fossero grezzi i vecchi metodi, non certo avvantaggiati dalla corsa al profitto. In futuro, tutti avranno qualunque cosa necessitino, senza bisogno di ricorrere al denaro. Lavorerete tutti in collaborazione per il bene comune, e nessuna anima trascinerà con sé vibrazioni inferiori, che non potranno sussistere nei regni superiori. Di conseguenza, a quei livelli di coscienza, non potranno sussistere la mentalità e il desiderio di arricchirsi a scapito degli altri. Nella vostra società industrializzata e meccanizzata, il rumore rappresenta un vero problema che, ovviamente, porta a malattie dovute allo stress. Nelle alte dimensioni, questo problema non esiste perché la produzione, quando necessaria, avverrà con metodi differenti e del tutto silenziosi. Molto sarà realizzato tramite il pensiero, coinvolgendo talora dei gruppi, perché il loro potere congiunto sarà molto più efficiente.

Qualunque cosa sarete chiamati a fare in questo periodo, ne varrà la pena se pensate alle meraviglie che il futuro vi riserva. Ci rivolgiamo in particolare a chi è impegnato nell’Ascensione ma, come abbiamo già spesso menzionato, non tutti quelli che appartengono alle vibrazioni superiori desiderano ascendere: alcuni ritroveranno la loro Famiglia spaziale e preferiranno ritornare al pianeta d’origine, una volta terminato il percorso sulla Terra. Numerose civiltà dissimili stanno aspettando di beneficiare delle vostre esperienze, tanto magnifici sono i risultati da voi raggiunti. Forse ora potete comprendere quanto importanti siete per loro, perché non tutte le anime sono discese nella dualità, né hanno minimamente desiderato farlo. In verità, voi siete anime extra-speciali, che hanno molto da offrire agli altri.

Mentre il ciclo si avvia al termine, ricordatevi che avete tutti partecipato ad ambedue le facce della dualità, che vi hanno offerto le esperienze necessarie per permettervi di bilanciare le due energie. Se ora credete di avercela fatta, non permettete che il buon risultato offuschi il vostro giudizio nei confronti degli Oscuri. Abbiate compassione e ricordatevi che sono sempre scintille di Luce e d’Amore, capaci di ritrovare appieno la via del ritorno verso la Luce. Infatti, proprio perché precipitati più a fondo di altre anime, col tempo diventeranno dei grandi Portatori di Luce. Voi non siete in grado di conoscere il loro karma e, di conseguenza, siate indulgenti per il ruolo da loro svolto nel presente periodo della vostra storia.

Pur non essendo puniti per i vostri “peccati”, dovete porvi rimedio allo scopo di comprenderne appieno l’effetto sulle altre anime. Questo può andare molto in profondità ed essere dolorosissimo, ma è l’unico modo per imparare le lezioni. A vari livelli, avete tutti avuto esperienze del genere e, di conseguenza, potete capire perché occorre evitare di giudicare gli altri. Fate del vostro meglio per perdonare quando siete personalmente feriti e, per favore, non serbate rancori, che tormentano il corpo e provocano malattie e, inoltre, vi impediscono di progredire, perché non potete portarli con voi nelle dimensioni superiori.

Io sono il Siriano SaLuSa e, per oggi, basta con le lezioni: concentratevi, dunque, sull’Amore e sulla Luce e tutto andrà per il meglio.

Grazie, SaLuSa.

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/new_welcome_home_page_of_et_f.htm

(Traduzione: Costanza – www.costanza2003.org)

NB  Grazie alla collaborazione di Gualtiero, sono riprese le traduzioni di Nidle.