SaLuSa  18 novembre 2011

Concentrandovi sul futuro, potete percepire le energie edificanti che vi circondano e, sempre che possiate prendere un momento di tempo per rilassarvi in un ambiante tranquillo, non mancherete di sentirle. Non c’è alcun bisogno di caricarvi sulle spalle tutto il peso del mondo, permettetegli soltanto di trovare la sua strada verso la conclusione, che rappresenta la caratteristica dei tempi correnti. Dovreste ormai avere abbastanza fiducia nel vostro destino, da essere convinti di trovarvi alla soglia di grandi cambiamenti, che mostreranno un nuovo cammino, permettendovi di lasciarvi alle spalle il vecchio paradigma. Se la scegliete, l’Ascensione è il vostro futuro e si sta lavorando con grande impegno per garantire che tutte le anime possano apprendere la verità. Che poi essa diventi parte delle vostre convinzioni personali sostituendo i falsi insegnamenti, è una scelta individuale.

È giunto il momento di assumere la responsabilità del proprio futuro, senza fare affidamento sugli altri, a meno di non esser sicuri che asseriscano la verità. È qui che entra in gioco la vostra intuizione, di cui potete fidarvi, a meno di non permettere all’ego d’imporvi altrimenti. Talvolta la gente è tanto restia ad abbandonare le sue idee preconcette, da preferire vivere in costante incertezza. Noi possiamo comprendere quanto sia difficile ammettere di essere stati fuorviati da quelle stesse persone in cui si aveva fiducia; tuttavia, una volta deciso di pensare con la propria testa, scoprirete che non mancano informazioni e consigli, intesi a mettervi sulla strada giusta.

In poche parole, quando cercate lo scopo della vita, partite dal fatto che c’è un Dio Unico, che comprende in Sé tutta la vita esistente. Questo, per così dire, sgombera il terreno per quanto riguarda le differenti religioni tra loro contrapposte, perché nessuna di esse può onestamente pretendere di essere la sola detentrice della verità. Detto questo, la vostra esistenza è eterna, perché non siete il vostro corpo che cambia forma ogni qualvolta vi incarnate. L’anima, invece, che è la vostra “scintilla divina”, è indistruttibile, cresce attraverso l’esperienza evolutiva, ed è sempre sospinta verso dimensioni superiori per raggiungere, alla fine, la Sorgente Di Tutto Ciò Che E’. Se siete in grado di accettare queste asserzioni come vere, avrete le basi per espandervi e diventare più illuminati. 

  Molta gente ha sentito parlare dei Maestri che, quando ritorneranno sulla Terra, con i loro insegnamenti vi daranno modo di misurare i progressi spirituali da voi compiuti. Alcuni, però, pensano di non avere più una fede specifica e si sentiranno impreparati a prendere decisioni, che cambierebbero il corso della loro vita. Nessuno li obbligherà a concludere altrimenti, ma è chiaro che non sono pronti a lasciare la 3a dimensione. Di conseguenza, continueranno le loro esperienze nella dimensione in cui si trovano, fin quando decideranno di svegliarsi. In nessun caso, però, possono esser considerati dei falliti, perché spetta unicamente a ciascuno decidere quanto tempo passare in una determinata dimensione. La verità è che, una volta diventati esseri di Luce, sarete animati da un vivissimo desiderio di avanzare verso dimensioni sempre più elevate.

La vostra storia antica è piena di riferimenti agli dei che giunsero sulla Terra, il più delle volte definiti “coloro che vennero dal cielo”. Non potrebbe esserci descrizione più appropriata e deve essere intesa alla lettera. Adesso che la vista dei nostri apparecchi nei vostri cieli vi è consueta, potete comprendere il chiaro riferimento agli Esseri dello Spazio. All’Uomo di migliaia di anni fa, siamo apparsi degli dei e questo spiega molte cose rimaste per tanto tempo avvolte nel mistero. Nondimeno, non tutti contatti furono al fine di aiutarvi, e alcuni approfittarono del fatto di essere considerati delle divinità. Questo ha creato un equivoco sulle nostre intenzioni nel contattarvi, ma siamo felici di poter dire che, col tempo, la maggior parte di voi ci ha accetto come Esseri di Luce. Con l’arrivo delle vibrazioni elevate presenti sulla Terra, non sarà più possibile a entità di vibrazioni inferiori farsi strada sulla Terra.

Nella seconda metà dell’anno prossimo, i Lemuriani - che sono vostri antichi fratelli e sorelle - verranno a voi dalla Terra Interiore, insieme con altri visitatori da cui avrete molto da imparare. Molte altre anime si sono proposte con gioia per prendere parte alle ultime fasi della vostra preparazione per l’Ascensione. Ci saranno aiuti più che sufficienti per tutti i vari progetti cui sarete chiamati a cooperare. Naturalmente, tutto questo non finirà con l’Ascensione, ma sarà l’inizio di una nuova era di collaborazione per portarvi al livello di Esseri Galattici. Di conseguenza, i prossimi anni saranno veramente appassionanti e voi raggiungerete anche uno stato d’essere in cui le trasformazioni del corpo fisico avranno superato le condizioni che prima ne determinavano l’invecchiamento.

Vi abbiamo già detto moltissimo sui futuri cambiamenti, ma ci affrettiamo ad aggiungere che non tutti si produrranno entro prossimi 12 mesi. Comunque, la rapidità con cui si susseguiranno, vi terrà bene occupati. I vostri livelli di coscienza, già elevati dall’11.11.11, continueranno a crescere in futuro. In merito, diventerete onniscienti e avrete diritto di esser chiamati Maestri. Ricordatevi che già prima foste a tali livelli di coscienza superiore e che ne perdeste gran parte, precipitando nella dualità. 

Carissimi, noi della Federazione Galattica siamo tutti riuniti per i giorni conclusivi dell’ultima cabala, che ora può offrire soltanto una resistenza pro forma, essendo il suo potere seriamente indebolito. Noi siamo sempre stati in grado di attraversare i vostri cieli in tutta sicurezza, e le circostanze di velivoli schiantatisi riguardano invariabilmente i Grigi o i loro amici Rettiliani. Presto saremo liberi di muoverci attorno alla Terra apertamente, per permettervi ancor più numerosi avvistamenti. State entrando in un periodo di grande attività, tanto sulla Terra quanto attorno. La data prevista dal Cielo per la Divulgazione si avvicina rapidamente e le disposizioni per gli Annunzi sono già state compilate. 

Io sono il Siriano SaLuSa e mi rallegro all’idea di vedere la vostra delizia ed eccitazione quando i primi tra voi saranno invitati sulle nostre astronavi. Possiamo dirvi tutto quello che volete su si noi e le nostre navi spaziali, ma non c’è niente di meglio che sperimentare di persona per veramente cogliere le sensazioni che resteranno impresse in voi. Inoltre, incontrarci fugherà qualsiasi dubbio residuo potreste avere nei nostri confronti. L’amore che sempre v’inviamo lo sentirete chiaro e palpabile, una volta in nostra presenza.

Grazie, SaLuSa.                                                           

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/new_welcome_home_page_of_et_f.htm

(Traduzione: Costanza – www.costanza2003.org)

NB  Grazie alla collaborazione di Gualtiero, sono riprese le traduzioni di Nidle.