SaLuSa  16 dicembre 2011

La fede può veramente muovere le montagne se abbastanza forte da unirvi mentre avanzate verso l’anno finale dell’Ascensione, e diventerà ancor più potente e molto superiore alle vostre presenti capacità. È proprio vero, Carissimi, siete partiti per una bella galoppata, alquanto soddisfacente, che appagherà il vostro desiderio di ascendere. Ci saranno sorprese di ogni genere, per cui preparatevi a rimettere in discussione le vostre convinzioni da lungo tempo radicate. Alcune esperienze riguarderanno le trasformazioni terrestri e dal vostro luogo di residenza dipenderà quanto ne sarete coinvolti. Con ogni probabilità, le aree notoriamente sismiche saranno al centro di tale attività ma, come sapete, le ripercussioni si risentono anche molto lontano. Qualunque cosa accada, saranno prese precauzioni per proteggervi, ma è anche vostra responsabilità pensare al futuro e prepararvi.

A livello cosciente sta avvenendo una separazione, perché mentre chi appartiene alla Luce aumenta di continuo le proprie vibrazioni, chi è invece trattenuto in quelle inferiori, spesso ignora le opportunità che si stanno presentando. Sarebbe più accurato dire che, se inconsciamente, questi ultimi stessero cercando di arrivare a una migliore comprensione dello scopo della vita, sarebbero subito aiutati. Sicuramente, ci saranno molti annunzi per chiarire cosa sta succedendo e il nostro coinvolgimento in merito; il nostro intervento, infatti, è necessario per rispondere ai vostri problemi immediati, che devono essere risolti. Stiamo accelerando le ultime mosse iniziate dai nostri alleati per darci l’opportunità ideale di promuovere il nostro piano su come rivelarvi la verità su di noi.

Fate buon uso del prossimo periodo festivo per una meritata pausa dai problemi quotidiani, che vi assillano. Pensate positivo e vivete nella Luce che avete creato attorno a voi. Rallegratevi e percepite la gioia che deriva dalla consapevolezza che, dopo quella che appare come una lunga e ardua esperienza, ora state guardando oltre la porta, che si sta aprendo sul 2012. Là potete vedere la Luce scintillante che, in tutta la sua gloria, indica il percorso di completamento, che voi attraverserete sulla cresta dell’onda. Tutto è pronto e la Federazione Galattica ha assunto le posizioni che le consentiranno di portare a termine la fase finale di quella che finora è stata una straordinaria missione. Grazie al nostro esteso ciclo vitale, abbiamo potuto seguire i vostri progressi da migliaia di anni e ora parteciperemo alla vostra esaltazione per quel che presto vi sarà rivelato. State per conoscerci con un vero rapporto di Fratelli e Sorelle della Luce. Finalmente, inizieremo a mostrarci a voi e incontrare chi avrà un ruolo importante con noi nel prossimo futuro.

Gli Oscuri continuano a creare fastidi, ma il loro potere è notevolmente ridotto e, privati delle loro numerose basi sotterranee, hanno ben poco su cui fare affidamento. Noi continueremo a rimuovere chi rappresenta una minaccia per la Terra e la sua popolazione. Tra non molto, dovranno ammettere che ormai si battono per una causa persa, essendo la loro struttura di comando gravemente compromessa. Siate certi che sappiamo benissimo chi si nasconde dietro i loro tentativi di crearci problemi e che non riusciranno a ritardare il nostro piano, che presto si manifesterà nella vostra esistenza. Ormai il tempo restante è tanto breve che contiamo di iniziare appieno la nostra missione entro il mese prossimo, perché invitati a cominciare al più presto possibile. Siate sicuri che si inizierà non appena tutti i pezzi saranno al loro posto.

Niente di quanto avete vissuto finora può esser paragonato al prossimo periodo: state entrando in una nuova era in cui gran parte dei lavori pesanti non graveranno più sulle spalle degli uomini. Quelli che possono essere svolti con processi di automazione, saranno eseguiti da robot o da computer; soltanto particolari esigenze rimarranno affidate alla manodopera umana, ma anche in tal caso, assistita dai robot. Il vostro ruolo si limiterà a sorvegliare il buon funzionamento, per garantire che gli obiettivi siano raggiunti entro i tempi stabiliti. I progetti di maggiore portata saranno monitorati dalle nostre astronavi, e alcuni di voi verranno a bordo a tal scopo. Finalmente, il vostro tempo sarà dedicato a un lavoro creativo, anziché svolto secondo i vecchi metodi lavorativi, e sarà molto più produttivo. Lavorare per il bene comune diventerà normale, man mano che si comprende che l’Unità che tutti racchiude, dipende dal condividere Amore e Luce.

Col tempo, il desiderio d’unione sarà sempre più forte e già se ne ha la prova quando insorgete a una sola voce contro la negazione dei vostri diritti. Questo impeto continuerà a crescere in modo tale che nessuno potrà impedirgli di raggiungere i suoi obiettivi. Tutto ciò fa parte dei cambiamenti naturali, risultanti dalle intense energie che circondano la Terra. Nessuno di voi può evitare di reagire in qualche modo ad esse, e gli Operatori di Luce di solito saranno capaci di assimilarle senza alcun problema. Tuttavia, quelli che ancora non si sono svegliati, per via di dette energie inizieranno a sentirsi a disagio, con il risultato di essere eventualmente confusi.

Tutto riguarda l’energia perché, da ultimo, è di questo che si tratta e, se la osservate da questo punto di vista, vi sarà più facile capire cosa sta ora accadendo. Più elevate sono le vostre vibrazioni, più diventate un Essere di Energia, perdendo quella sensazione di pesantezza, tipica delle vibrazioni inferiori. Le vibrazioni elevate vi consentono, inoltre, una maggiore libertà di movimento tramite i poteri creativi del pensiero: per esempio, cambiare a volontà l’apparenza del vostro corpo e apparire a tutti esattamente come desiderate. Questo può rivelarsi utile quando volete mostrarvi in modo tale da esser riconosciuti; non dovete dimenticare, infatti, che nelle centinaia d’incarnazioni vissute, siete stati noti sotto sotto varie apparenze. Come vi abbiamo spiegato di recente, alla fine non avrete bisogno di alcuna forma quale ora la intendete, perché sarete un Essere di Luce.

Più vi sforzate di comprendere l’esistenza nei regni superiori, più capirete quanto l’esistenza su Madre Gaia sia lontanissima da quella ove una volta proveniste. Nondimeno è stata un’esperienza quanto mai vantaggiosa, che sapevate vi avrebbe offerto una fantastica opportunità per far progredire la vostra evoluzione spirituale molto più rapidamente di quanto altrimenti avreste potuto fare. Voi tutti avete affrontato l’esperienza della dualità e ora è arrivato il momento di fermarvi e riposare. D’ora in poi le vostre esperienze saranno più conformi ai desideri da voi espressi e potrete sceglierle voi stessi.

Io sono il Siriano SaLuSa e sono felice che siate così vicini alla Divulgazione, che rilascerà una gran quantità d’informazioni su di noi. Che Dio vi benedica tutti.  

Grazie SaLuSa.                                                            

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/new_welcome_home_page_of_et_f.htm

(Traduzione: Costanza – www.costanza2003.org)

NB  Grazie alla collaborazione di Gualtiero, sono riprese le traduzioni di Nidle.