SaLuSa  2 dicembre 2011

Non vi è dubbio che gli affari terrestri si stiano avviando verso una soluzione, che finalmente dovrebbe portare i cambiamenti di cui da molto tempo vi parliamo. Nel complesso, la vostra fede è rimasta ben salda e ora comincerete a vedere qualche azione positiva in atto. Dopo tutto, il Cielo ha fissato una data, tuttora valida, come l’ultima oltre cui non tollereremo ulteriori ritardi. Se necessario, inizieremo un’azione diretta e, in un modo o nell’altro, presto daremo inizio al nostro Piano inteso a liberarvi definitivamente dagli Oscuri. Per la crisi europea, alcuni Paesi sono tuttora in pericolo di non poter adempiere il pagamento dei loro debiti, mettendo a rischio anche gli altri Paesi dell’Unione. Anche altri Paesi non europei potrebbero essere in pericolo, per cui il risultato potrebbe essere qualcosa di mai visto finora. Se persistete a considerare molto appassionante il momento attuale, non rischiate di essere presi dal panico, che con ogni probabilità si verificherà.

È ovvio che, qualunque cosa ora accada, nessuna specifica situazione negativa durerà a lungo, perché il tempo scorre in fretta e siate già alla soglia del magico 2012. Considerate, dunque, gli eventi futuri come il mezzo per un determinato fine, che sarà molto soddisfacente e che porterà vantaggiosi cambiamenti, atti a trasformare per sempre la vostra esistenza. È stato un percorso difficile, il cui obiettivo fu di farvi progredire, eliminando le condizioni che avrebbero potuto demolirvi. Dal nostro punto di vista, vi siete comportati eccezionalmente bene, in particolare dall’inizio del millennio. Lo prevedevamo perché, col tempo, ancor più Luce è stata inviata sulla Terra ed è stata ancorata da coloro che appartengono alla Luce e che, in molti casi, vennero sulla Terra a questo preciso scopo. Non furono solo gli Oscuri a pianificare i loro obiettivi con largo anticipo, perché noi della Luce lo facciamo già da millenni. Il nostro vantaggio viene dall’aiuto e sostegno di grandi Esseri di Luce, che furono preparati per inviare una parte di se stessi sulla Terra. Forse, ancor più importante per il risultato, è che da sempre fu deciso che il presente ciclo sarebbe terminato con la vittoria della Luce.

La Federazione Galattica è pronta a entrare in azione entro brevissimo tempo e nel frattempo, continua a monitorare con cura quanto avviene sulla Terra. Non esitiamo a mostrare la nostra superiorità tecnologica e abbiamo chiaramente provato agli Oscuri quanto futile sarebbe ogni tentativo di resistenza nei nostri confronti. Tuttavia, continuano ostinatamente a rifiutare di arrendersi, sapendo che qualsiasi impegno preso con loro, ci obbliga a seguire determinate regole. Noi rispettiamo ogni singola vita, allorché essi non ne hanno alcun rispetto, nemmeno quando trattasi di altri esseri umani. Per loro la vita è sacrificabile e non esitano a farlo quando si tratta di eleminare chi è loro di ostacolo. Noi, dal canto nostro, preferiamo mettere in sicurezza i “nemici”, anziché ferirli o ucciderli. Pertanto, potete esser certi che abbiamo trasferito tutto il personale, prima di distruggere le basi militari sotterranee. Chiunque sostenga il contrario, riferisce quanto accaduto in modo ingannevole, per dare una falsa immagine di noi.

Alcuni si domanderanno perché, dopo quanto vi abbiamo detto su di noi, non salviamo la vita delle persone in altre circostanze, quali per esempio, le catastrofi. Questa reazione è comprensibile, ma la risposta ve l’abbiamo già data e si riferisce al progetto di vita di ciascun’anima. Le anime che se ne vanno in tali circostanze hanno voluto farlo, scegliendo una situazione che risponde alle loro necessità. Dovete capire che nessun decesso è fortuito e che quella che voi chiamate morte naturale, fu anch’essa pianificata. Se ci riflettete, non avrebbe senso programmare un’esistenza per espandere la comprensione spirituale, se poi un fattore imprevisto potesse impedirvi di completare questa esperienza. Resta pur sempre vero che, per via del vostro libero arbitrio, potete accorciare la durata della vostra vita; ciò avviene, comunque, solo dopo averne attentamente esaminate le conseguenze.

Altri tra voi riprenderanno le fila di esistenze interrotte dal suicidio; ma anche a queste anime è offerta l’opportunità di cambiare idea all’ultimo minuto. Esse sono accolte dalle loro Guide, che conoscono il loro progetto di vita originario e mostrano loro quanto il suicidio si ripercuoterebbe su famigliari e amici. Vi assicuriamo che molte anime sono grate di un tale intervento, che ha permesso loro di cambiare idea. In genere, nessuno assume in una intera esistenza più di quanto possa gestire; ma alla fine dei tempi, molte anime – desiderando liberarsi del karma – hanno scelto un’esistenza stracolma di esperienze. 

Naturalmente, una volta innalzati ai regni superiori, la transizione da una vita all’altra è semplice e non passa attraverso la morte. Avviene per vostra scelta, perché decidete voi stessi quando è giunto il momento di andare avanti. Potrete allora, letteralmente passare dal vecchio corpo a quello nuovo che risponde ai vostri desideri. Insieme alla trasformazione delle cellule del corpo che lo mantengono giovane e sano, sarete esenti da tutte le malattie e invalidità di cui foste affetti sulla Terra. Qualunque sia lo sforzo richiesto per ascendere, chiaramente ne vale la pena, perché potrà passare molto tempo prima che un’occasione del genere si ripresenti. Spetta a voi decidere; certamente, non è impossibile ascendere in qualsiasi momento, ma dovreste farlo unicamente tramite i propri sforzi. Il motivo per cui la vostra attuale Ascensione è considerata unica, risiede nel fatto che è offerta a tutte le anime e che un aiuto senza pari è offerto a chi decida di approfittarne.

Se siete tra chi si sta appena svegliando alla sua verta identità e comincia a capire lo scopo della vita, siate pur certi che siete già circondati da anime colme d’amore, impazienti di aiutarvi. Siete ancora in tempo e, una volta deciso di ascendere, sarete già a metà strada e sentirete il vostro livello di coscienza elevarsi. Essere sulla Terra senza tuttavia appartenervi, è un consiglio molto utile perché vi permette di concentrarvi sul futuro, lasciando che i vecchi metodi scivolino via. Sono, invece, quelli che non riescono a mollare la presa sulle cose terrene che devono combattere per liberarsene e, come più volte ripetuto, spesso alla base c’è la paura. Anziché temere il cambiamento, accoglietelo a cuore aperto, vedendolo come una necessità per la Razza Umana di progredire dal vecchio ciclo a quello nuovo. Anche se, per quanto riguarda i cicli di lunghissima durata, i cambiamenti possono intervenire in modo assai lento, tutto è sempre in movimento, pur non sempre in modo percepibile.

Io sono il Siriano SaLuSa e ringrazio tutti quelli che ci inviano amore, invitandoci a unirci a voi. Senza il vostro invito non potremmo venire, e ora sappiamo che il momento è quello giusto per l’aperto contatto con voi. Vi amiamo tutti.

Grazie, SaLuSa.                                                           

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/new_welcome_home_page_of_et_f.htm

(Traduzione: Costanza – www.costanza2003.org)

NB  Grazie alla collaborazione di Gualtiero, sono riprese le traduzioni di Nidle.