SaLuSa  2 novembre 2011

Possiamo percepire l’attesa crescente degli avvenimenti che stanno per cambiare la vostra vita. La “soluzione rapida” che molti paesi stanno cercando per tentare di risolvere i problemi, potrà essere unicamente non procrastinabile. Di fatto, essi non hanno soluzione alcuna e, di conseguenza, quando i nostri alleati presenteranno il loro piano, l’opposizione sarà circoscritta. Noi eravamo in grado di prevedere l’inevitabile collasso, perché non potevate più a lungo sostenere questo modo insensato di gestire gli affari mondiali. È ovvio che questo fu fatto intenzionalmente, per mantenervi sotto controllo. In precedenza parlammo di “momento opportuno” per l’azione da intraprendere e ora dovreste essere in grado di comprendere il senso del nostro ragionamento: dovevamo aspettare che voi giungeste al punto di non ritorno, affinché fosse a tutti chiara la necessità di un nuovo inizio. Quel momento è ora giunto e ci stiamo preparando ai cambiamenti iniziali, che spingeranno la situazione verso il meglio.                                                              

A ogni giorno che passa, occorre che vi concentriate su come mantenere le vostre vibrazioni più elevate possibile. Focalizzatevi sulla Luce affinché essa sia la base di ogni vostra azione. Ricordatevi che anche i pensieri sono molto potenti; pertanto, non consentite loro di distogliervi dall’impegno di vivere e spandere la Luce. Questi sono tempi speciali e molti di voi sono venuti sulla Terra apposta per parteciparvi; sarà un periodo glorioso di affermazione, in cui il popolo si riapproprierà dell’autodeterminazione e riscriverà la Costituzione. C’è voluto del tempo perché la vostra voce fosse udita, ma ora finalmente vedrete i segni positivi, che non vi lasceranno dubbi sulla direzione imboccata. Molti percepiscono già nell’aria la nuova energia, un’energia che v’innalza e protegge dalle vibrazioni inferiori. Rallegratevene e fate in modo che anche altri si rendano conto che, veramente, non c’è nulla da temere, e contribuirete così ad ancorare la Luce sulla Terra.

Madre Terra deve dire la sua in merito, perché deve progredire per proprio conto. Comunque sia, le Sue operazioni non saranno drastiche e noi collaboriamo a minimizzare gli effetti delle trasformazioni terrestri. Devono avvenire esattamente come voi state ora preparando il vostro corpo all’esistenza nelle dimensioni superiori. Qualora siate personalmente toccati dalle trasformazioni, sappiate che state passando per questa esperienza e, nel complesso, le persone si trovano già laddove fu predisposto che siano. Cercate di non sprecare energia tentando di capire, poiché col tempo i motivi delle vostre esperienze vi saranno del tutto chiari. Il karma può presentarsi inaspettatamente per affrancare qualsiasi vita, ma questo non avviene mai senza il vostro previo consenso. Talvolta, però, determinate esperienze sono scelte soltanto allo scopo d’imparare, per cui non sempre sono dovute a ragioni karmiche. Accettate quanto accade con grande calma, perché il vostro futuro è assicurato e nulla potrà cambiarlo se non il vostro libero arbitrio.

Persino nel caos che va e viene, c’è un motivo che, come qualunque altra cosa, persegue un piano. Molti di voi hanno notato quest’anno che il tempo è ancor più accelerato e continuerà a farlo. Di conseguenza, potete esser certi che quel che rimane del ciclo passerà in un baleno e che sarà un’esperienza quanto mai piacevole. Quel che conta è il risultato e non come ci si arriva, anche se ci saranno momenti di pura estasi e meraviglia. Non abbiate paura, sarete tenuti al corrente di quanto succede e, altrettanto importante, del perché.

In questo periodo, molte domande sono poste da chi è ancora intrappolato nelle energie inferiori. Queste persone si rendono conto che qualcosa di grande sta per accadere e, tuttavia, temono il cambiamento e rimangono all'oscuro della meravigliosa opportunità offerta a tutte le anime. Sarà chiarito che quanto sta succedendo rientra nel completamento del ciclo di dualità e che, ancor più importante, è l’inizio di una nuova epoca, l’Era dell’Oro. Se sentite di essere “tentati” di fare uno sforzo per elevarvi e vivere nella Luce, siate certi che un enorme aiuto vi sarà dato, affinché abbiate tutte le possibilità di riuscirvi. È desiderio del Creatore che l’Universo ascenda, e pertanto crea le necessarie condizioni perché avvenga. Ci saranno sempre altre opportunità, ma se cogliete quest’occasione per elevarvi, non dovrete più soggiornare nei regni della dualità.

Noi riteniamo che, tanto meglio comprendete che la realtà in cui vivete è soltanto un’illusione da voi stessi creata, che ben poco somiglia alle dimensioni superiori da cui originariamente proveniste, quanto più vi sarà facile accettare il cambiamento. Non dovete necessariamente essere poveri, affamati e infelici per condurre una vita meritevole: non c’è nulla di male in un’esistenza confortevole e felice, che offra ampio tempo libero per esprimervi nel modo che più preferite. Vi si chiede soltanto di agire responsabilmente e di non negare agli altri la possibilità di vivere come voi. Nelle dimensioni superiori non ci sono “anime che possiedono” e “anime che non possiedono”, come nel vostro mondo odierno. La prosperità sopperirà abbondantemente ai bisogni di ciascuno, e questo sarà il vostro mondo in un futuro molto prossimo. Riflettete, Carissimi, se vale la pena di accumulare più del necessario, quando tutto vi sarà abbondantemente dato. Al momento in cui il denaro non sarà più necessario, capirete di essere giunti nella Terra dell’Abbondanza, e il vostro concetto della ricchezza sarà del tutto diverso dall’attuale. 

 Una volta raggiunto un certo livello vibrazionale più elevato, automaticamente desidererete per tutti gli altri quanto vorreste per voi stessi. Felicità, gioia e soddisfazione fanno parte dell’Unità verso cui vi dirigete, che mette in rilievo l’aspetto femminile della divinità perché, dopo tutto, siete tutti déi a divenire. Ci rendiamo conto che qualcuno possa sentirsi a disagio nei confronti di tale affermazione e questo perché, probabilmente, vi ritenete ancora inadeguati a essere considerati degli déi. Non dimenticate mai che, prima di entrare nella dualità, tutti voi eravate déi e, perché Esseri di Luce, foste tra i grandi creatori dell’Universo. Scegliendo di sperimentare le basse vibrazioni, vi lasciaste moltissimo alle spalle, perdendo la vostra identità, che ora state ritrovando grazie al risveglio della coscienza.

Io sono il Siriano SaLuSa e sento che ora siete più a vostro agio nel rapporto con noi, e che avete compreso che in nessun modo dovete sentirvi a noi inferiori. Siete tutti bellissime anime impegnate in un percorso meraviglioso, che ci permettere di condividere insieme le nostre esperienze, e noi siamo in grado di vedere le magnifiche anime di Luce, che in realtà siete.

Grazie, SaLuSa.

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/new_welcome_home_page_of_et_f.htm

(Traduzione: Costanza – www.costanza2003.org)

NB  Grazie alla collaborazione di Gualtiero, sono riprese le traduzioni di Nidle.