SaLuSa  7 dicembre 2009

 

Pochi ormai non si rendono conto che, come voi già sapete, il tempo scorre più veloce che mai. Chi si ferma a riflettere e segue gli avvenimenti spirituali, è perfettamente preparato ai cambiamenti che ne deriveranno. Con tutto ciò, c’è nell’aria molta aspettativa e la sensazione che qualcosa d’importante stia per accadere. Questo deriva dalle energie in arrivo e dall’apertura della vostra coscienza. Per taluni può essere alquanto dissestante, mentre altri si sentono euforici e percepiscono livelli superiori di coscienza. Questi disagi, gradualmente, diventeranno più intensi e, da ultimo, per qualcuno troppo forti da sopportare. Per loro, il sollievo arriverà con la fine dei tempi quando, inevitabilmente, le strade di divideranno. E’ il percorso del tutto naturale, che conduce al termine il ciclo della dualità.

 

Nel frattempo, vedete i problemi aumentare come sempre, ma questa è solo l’apparenza esteriore; dietro le quinte, sono state colte molte occasioni per impedire che il caos diventi ancor più grande. Parliamo qui dell’eredità di epoche precedenti e della determinazione dei servi delle tenebre nel promuovere ulteriormente i loro progetti di governo mondiale. Questo non accadrà, e quando avanzano le loro pedine, noi teniamo la situazione sotto controllo a vostro favore. Da parecchio tempo, stiamo costruendo una rete di alleati precisamente a tal scopo. Dobbiamo essere cauti nel non divulgare troppo i nostri piani, perché la sorpresa è tuttora un’arma efficace per sconfiggere le tenebre. In verità, dopo il Primo Contatto e non appena avvenuti i necessari cambi dei vostri governi, saremo in grado d’informarvi appieno sui nostri piani per l’immediato futuro.

 

Pertanto, Carissimi, ancora una volta vi chiediamo di essere pazienti, perché tutto accadrà a tempo debito. Non può esserci altra alternativa, e noi siamo qui per garantire che la fine dei tempi sarà un avvenimento meraviglioso e colmo di gioia. Tutto può cambiare molto rapidamente sulla Terra e occorrerà solo una piccola spinta da parte vostra, il popolo, per portare a nuove rivelazioni su quanto programmato contro di voi dalle tenebre. Le loro azioni stanno già suscitando una reazione contraria, con l’effetto di riunire insieme fazioni diverse, e la vostra forza risiede nel numero. Possiamo assicurarvi che le forze oscure vi temono e sanno che, collettivamente, rappresentate un grave pericolo per loro. Le voci sparse stanno diventando un coro affiatato e le vostre energie creative determineranno i risultati.

 

Grazie alla Legge d’Attrazione, diventerete più autorevoli e nulla potrà ostacolarvi. A noi della Federazione Galattica è stato permesso di aiutarvi in virtù di queste stesse Leggi, e il vostro potere ne è ancor più rafforzato. Al momento, stiamo impedendo la messa in scena di un incidente inteso a screditarci. Quelli di voi che ci seguono non ci cascherebbero, ma c’è molta gente che già ci collega ad Esseri di natura negativa. Noi abbiamo tante volte posto l’accento le nostre intenzioni amichevoli e abbiamo evitato con cura qualunque occasione di confronto. Naturalmente, noi non siamo gli unici extraterrestri che circolano nella vostra atmosfera, anche se esistono restrizioni che non permettono di avvicinarsi troppo.

 

Avremmo preferito che tutto si svolgesse più rapidamente, ma per noi il tempo non è un problema, e siamo in grado di adattare molto facilmente i nostri piani. Nell’ambito della Federazione Galattica abbiamo ogni supporto che potrebbe rendersi necessario, ogni aiuto possibile e immaginabile e la portata delle operazioni non presenta alcuna difficoltà. Disponiamo di milioni di velivoli, che possono essere convocati in qualsiasi momento e sempre pronti all’azione. Inoltre, possiamo operare ad una certa distanza dalla Terra, al sicuro da probabili interferenze. Tutti questi motivi ci consentono di affrontare con la dovuta fiducia i vostri problemi e garantire che sarete tutti pronti per l’Ascensione.

 

Sulla Terra, molte anime iniziano a comprendere il motivo per cui si trovano qui, in questo importantissimo momento. Hanno, quindi, cominciato a servire gli altri, aiutandoli a comprendere cosa sta accadendo, in modo che nel caos attuale possano intravedere il vero scopo della vita. La vecchia mentalità deve essere sostituita con una più adeguata a manifestare i presupposti per un mondo nuovo. Alcune persone si mostrano riluttanti ad abbandonare i vecchi sistemi, ma una volta consapevoli dei vantaggi, per loro stessi e per il pianeta, tutto sarà più facile. Gli Umani sono molto adattabili, ma devono essere esaurientemente informati di quanto sta accadendo ora e di quanto avverrà nel prossimo futuro. Per questo motivo, siamo felici dell’opportunità di rivolgerci direttamente a voi. Da quel che noi costatiamo, i vostri livelli di coscienza stanno toccando il punto in cui saranno pronti per trasformare la vostra mentalità collettiva. Presto farete un balzo nel futuro, ma occorre essere preparati per accogliere con gioia i cambiamenti.

 

La vita non sarà  più la stessa non appena appariremo a voi apertamente. Di fatto, siamo già al corrente di tutta l’euforia e l’attesa che la nostra presenza sta provocando. Incontrarci e riunirci è l’evoluzione del tutto naturale della vostra esistenza, non c’è nulla di strano bensì è normale, perché già avvenuto prima. Non pochi Lavoratori di Luce sanno del loro legame familiare con noi e sono guidati da compagni che, in questo tempo speciale, si sono nuovamente messi in relazione con loro. Essi sono accolti sulle nostre astronavi, ma al ritorno su Terra, non necessariamente, lo ricordano. Questa mancanza di memoria è intenzionale per mantenerli focalizzati sul compito da svolgere, senza distoglierne l’attenzione. Collettivamente, state ricevendo aiuto da un’infinita moltitudine di Esseri da diverse Civiltà Stellari: alcuni li vedete, altri si tengono in disparte. Nelle prime occasioni di contatto nel secolo scorso, avete scoperto che, a parte i Grigi, nella maggior parte dei casi si trattava di Esseri di tipo umano. Infatti, molte volte hanno passeggiato tra voi inosservati.

 

Io sono il Siriano SaLuSa e posso dirvi che anche noi esteriormente siamo molto umani. Questa, infatti, è la forma scelta per questo Universo, da cui si sono evolute molte specie diverse. Sono tuttora in fase di sviluppo nuove varianti della forma umana, sempre alla ricerca del veicolo più adatto a specifiche condizioni planetarie. In ogni cosa, si tende sempre alla perfezione scaturita dall’amore del Creatore.

 

Grazie, SaLuSa.

 

Mike Quinsey

Sito originale: http://www.treeofthegoldenlight.com/First_Contact/mikequinsey

(Traduzione: Costanza)